.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2018 8 aprile

Torviscosa, come da pronostico !!


UNION PASIANO - TORVISCOSA : 1 - 4

Reti : 7’ Biasiol (T), 46’ e 66’ Corvaglia (T), 62’ Montagner (UP), 68’ Zanon (T)

UNION PASIANO : De Zordo, Bara, Faloppa, Vit (Toffolon), Mustafa (Ros), Perlin, Barbui (Perlin), Andreoli, Bolgan, Stiso, Montagner (Viera). All. Viel

TORVISCOSA : Buso, Facca, Peloi, Lestani (Borsetta), Zanon, Pramparo, Pavan E (Grassi), Biasiol, Corvaglia (Puddu), Godeas, Fiorenzo (Pavan G). All. Vittore

Arbitro : Tomasetig Stefano della sez. di Udine (Sciortino della sez. di Udine e Balla della sez. di Pordenone).

Note : recupero : 0' e 4'. corner : 5 - 0 per il Torviscosa. ammoniti : Mustafa, Andreoli e Bolgan (UP), Pavan G (T). espulso : nessuno.

Spettatori : 100 circa.

Caldo e motivazioni : erano questi i principali avversari per il Torviscosa alla vigilia della trasferta pordenonese in casa del fanalino di coda Union Pasiano; insidie evitate con autorità e come previsto dai più, Godeas & co. possono proseguire la propria corsa alla caccia del podio di questa Eccellenza 2017/2018.
Contro l ultima della classe, scossa in settimana dall’ abbandono dell’ intero staff di mister Siletti e di ben quattro giocatori (Pase, Gurizzan, Stolfo e Ferrara), mister Vittore rimescola le carte per trovare un undici fresco e col piglio giusto, affidandosi così a Facca, Godeas e Fiorenzo in luogo di Pertoldi, Goz e Borsetta, mentre dopo quasi un mese e mezzo rientra nei diciotto Puddu.
La partita, che vivrà di strappi per tutta la sua durata, al 7’ vede gli azzurri giá avanti con Biasiol, bravo a scaricare in rete col destro il cross di Fiorenzo.
Ospiti in gestione e vicini al raddoppio prima al 13’ col destro al volo dal limite di Godeas che De Zordo battuto puó solo guardare accarezzare la parte alta della traversa e sfilare sul fondo e poi al 18’ con Corvaglia che tutto solo da tre metri cerca l’ acrobazia anzichè appoggiare comodamente di testa : palla incredibilmente alta.
Torviscosa che rifiata e così a metà tempo i padroni di casa mettono fuori la testa reclamando un rigore al 24’, che ai più risulta sacrosanto, per un tocco di mano di Facca in area.
Dopo un tentativo di Godeas direttamente da corner al 30' la prima frazione si chiude col destro potente ma centrale di Vit comodamente bloccato da Buso proprio allo scadere.

La ripresa non è iniziata nemmeno da 30” che Corvaglia sembra poter mettere la parola fine alla contesa finalizzando alle spalle di De Zordo, con una splendida girata, il cross da destra di Lestani.

Azzurri sazi ed al 62’ in una delle rare sortite dalle parti di Buso i padroni di casa accorciano : insistita azione di Stiso sulla destra, insidioso diagonale che rimbalza irregolarmente davanti a Buso che puó solo ribattere sui piefi di Montagner che insacca a porta sguarnita.

Gli azzurri bruscamente risvegliati ci mettono peró solo 2’ a richiuderla e questa volta definitivamente tra il 66’ ed il 68’ , prima con Corvaglia che insacca incornando il corner di Godeas da destra e poi con Zanon lesto ad anticipare tutti ed accompagnare in rete l’ inzuccata imperiosa di Biasiol.

A gara “in ghiaccio”, mister Vittore all’ 84’ concede l’ esordio al baby Grassi, un attaccante classe 2000 nato e cresciuto nel vivaio torrezuinese e che molto bene stà facendo con la formazione Juniores.



 

Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info. Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''