.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2021 24 ottobre

Puddu-Ciriello, altri tre punti dagli undici metri !!


ZAULE RABUIESE - TORVISCOSA : 0 - 2

Reti : 32' rig. Puddu e 88' rig. Ciriello.

ZAULE RABUIESE : D’Agnolo, Benzan, Miot, Venturini, Loschiavo, Costa, Podgornik, Corrente (Bandiera), Muiesan, Crevatin, Lombardi. All. Carola

TORVISCOSA : Ceka, De Cecco, Presello, Nastri, Pratolino, Rigo, Bertoni (De Blasi), Toso (Specogna), Ciriello, Puddu (Comisso), Zetto. All. Pittilino

Arbitro : Aloise Francesco della sez. di Lodi (Venir della sez. di Udine e Mansutti della sez. del Basso Friuli).

Note : recupero : 1' e 4' corner : 8 - 7 per lo Zaule Rabuiese. ammoniti : Miot, Costa, Muiesan e Crevatin (ZR), Toso (T). espulso 88' Benzan (ZR) per doppia ammonizione . Spettatori : 100 circa.

E' la premiata "coppia del goal" Puddu-Ciriello, ed ancora dagli undici metri come otto giorni fa nel derby in anticipo contro la Pro Cervignano, ad abbattere la coriacea resistenza di un ottimo Zaule e regalare quella vittoria che permette al Torviscosa di rimanere agganciato alla vetta dell' Eccellenza B.

Una gara dai due volti con una prima frazione letteralmente dominata ed una ripresa in cui le parti si invertono e sono i triestini a condurre le danze fino al raddoppio targato Ciriello.

Come detto partono forte gli ospiti che dopo un tentativo di testa di De Cecco, sfiorano il vantaggio con un tiro di Toso al 17' dopo una pregevole azione sull' out sinistro. 

Al 30' grande occasione per Ciriello che, servito all' altezza del dischetto, contrastato ed in precario equilibrio spara alto.

Passano però 60" ed il bomber si rifá guadagnandosi il penalty del vantaggio trasformato poi da Puddu.

Azzurri in pieno controllo e così prima del thé ci sono ancora due occasionissime : prima Toso complice una deviazione colpisce la base del palo e poi Zetto calcia alle stelle col sinistro un vero e proprio rigore in movimento.

Come accennato, al rientro dagli spogliatoi si assiste, complice la bora, ad uno "scambio dei ruoli" con i viola del nuovo mister Carola decisi a riequilibrare le sorti della gara e così giá al 47' da una mischia in area susseguente ad una punizione laterale di Venturini i difensori di mister Pittilino devono fare gli straordinari per ribattere in rapida successione le conclusioni di Podgornik e Muiesan; bomber ex San Luigi che al 70' ha la grande occasione del pari sparando peró alle stelle il piattone destro da due passi.

Pittilino riassesta i suoi con i cambi ed a 10' dal termine il neoentrato Specogna, servito da Ciriello, é atterrato da Benzan per il secondo penalty di giornata che, come nel derby di sabato, Puddu lascia al compagno Ciriello per la realizzazione che di fatto, con i padroni di casa in dieci per il doppio giallo all' autore del fallo, chiude la gara.

Ultima emozione in pieno recupero con la traversa colpita da Specogna con un bel mancino dal limite.