.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2021 13 novembre

Torviscosa, primo tentativo di fuga !!


TORVISCOSA - SAN LUIGI : 3 - 1

Reti : 4’ De Cecco (T), 47’ rig. Puddu (T), 65’ Marin (SL) e 81’ Zetto (T).

TORVISCOSA : Ceka, De Cecco, Presello, Nastri, De Clara, Rigo, Bertoni (Borsetta), Toso, Ciriello, Puddu (Pratolino), Zetto. All. Pittilino

SAN LUIGI : De Mattia Cassarà (Falleti), German (Marin), Male (Guanin), Caramelli, Zetto, Angotti, Boschetti, Mazzoleni (Grujic), Ianezic, Gridel (Ivcevic). All. Sandrin

Arbitro : Traini Andrea della sez. di San Benedetto del Tronto (Bitto della sez. di Pordenone e Mansutti della sez. del Basso Friuli).

Note : recupero : 2' e 5' corner : 6 - 5 per il Torviscosa. ammoniti : Borsetta (T), German, Male, Caramelli, Gridel (e all. Sandrin SL). espulso : al 44' Nastri (T) per doppia ammonizione. Spettatori : 100 circa.

Il Torviscosa batte il San Luigi, infila la nona vittoria di fila (nuovo record per il calcio dilettanti FVG) e prova la fuga in vetta alla graduatoria dell' Eccellenza B, mettendo due partite tra se e la Pro Gorizia, prossima avversaria nella super sfida del “Campagnuzza - Bearzot.

Partita dai due volti quella odierna al "Tonello" : prima frazione di chiara marca azzurra, ripresa in cui i padroni di casa soffrono il ritorno dei verdi triestini che sfiorano anche l’ incredibile rimonta prima che Zetto sigli la rete del definitivo 3-1.

Pronti via e il "Torvis" è già in vantaggio quando Bertoni batte da destra un corner perfetto per l' inzuccata di De Cecco che, aiutato dal blocco di due compagni, può prendere la mira e indirizzare sotto la trasversale dove De Mattia non può arrivare.

A metà tempo doppia occasione per il raddoppio quando capitan Puddu va sul fondo a sinistra e centra per Ciriello che si vede ribattuta la conclusione mentre a rimorchio arriva Zetto la cui battuta di destro è alzata in corner da un grande intervento di De Mattia.

La prima frazione si chiude con un episodio che condizionerà i restanti 45' : il sig.Traini manda Nastri, già ammonito, sotto la doccia per una sbracciata troppo vigorosa su un avversario.

Si torna in campo con gli stessi 22 protagonisti, ci si aspetta il forcing dei ragazzi di Sandrin ed invece non passano nemmeno 30" che il filtrante in area di Presello per Ciriello vede l' intervento falloso di Caramelli : dal dischetto Puddu spiazza De Mattia per il 2-0 interno e l' undicesima gioia personale.

Sul doppio svantaggio i triestini si riorganizzano, anche grazie alle forze fresche inserite da mister Sandrin, alzano il baricentro ed inziano a farsi vedere pericolosamente dalle parti di Ceka che al 65' deve capitolare sulla palombella area del neoentrato Marin bravo ad inzuccare il cross dalla trequarti di Zetto; Sandrin ed i sui ci credono e ci vuole un grande Ceka prima al 69' quando smanaccia nei pressi della linea di porta un colpo di testa dal fondo di sugli sviluppi di un corner che stava pericolosamente attraversando l' area e poi al 74' quando prima respinge la girata di Ivcevic e poi recupera e fa sua la sfera prima del tap in di Guanin.

In contropiede però il Torviscosa all' 81' chiude la contesa con Zetto, alla seconda rete consecutiva, bravo a raccogliere al limite la ribattuta su una prima conclusione di Rigo e insaccare la rete della sicurezza, tra le proteste ospiti per un presunto fallo su un difensore.