FACEBOOK INSTAGRAM
2023 7 maggio

Pari a Cartigliano, ora il play-out !!


CARTIGLIANO - TORVISCOSA : 1 - 1

Reti : 34' Bertoni (T) e 57' Brugnolo C).

CARTIGLIANO : Melone, Bordignon (67' Pilotto), Stevanin, Boudraa, Brugnolo, Buson, Tonin (54' Barzon), Trento, Di Gennaro (36' Scapin T.), Dixon (54' Giacobbo), Scapin G. (92' Lunardon). All.: Ferronato.

TORVISCOSA : Saccon, Toso, Cucchiaro, Zetto, Pratolino (46' Agnoletti), Tuniz, Bertoni, Grudina, Gubellini, Garbero, Novati (90' Paoluzzi). All.: Pittilino.

Arbitro : Aldi Ciro della sez. di Lanciano (Rusu della sez. di Trento e Giannone della sez. di Arco Riva).

Note : recupero : 1' e 4', corner :  -  per il . ammoniti : Bordignon, Di Gennaro e Brugnolo (C). espulso : nessuno. Spettatori : 300 circa.

Si chiude con un pareggio al "Fair Play" di Cartigliano, contro i già salvi padroni di casa, la stagione regolare del Torviscosa di Patron Midolini che si accinge ora all' ultimo atto, il play-out salvezza di domenica 14 al "Tonello" contro il Portogruaro, vittorioso ieri a Mestre, ed issatosi così al quintultimo posto in classifica proprio alle spalle degli azzurri.

L' "X" maturato in terra vicentina permette a Zetto & co. di mantenere la miglior posizione play-out con il fattore campo a favore, in quella che a tutti gli effetti sarà uno spareggio per la permanenza in categoria contro i granata del Lemene.

Contro i blu di mister Ferronato, il Torviscosa si presenta con la formazione tipo di questi ultimi tempi, torna Gubellini dalla squalifica al centro dell' attacco, mentre rimangono in Friuli a riposo gli acciaccati Felipe Ciriello Pozzani e Zuliani; 

Un folto pubblico ed un clima da saluti di fine anno ( in settimana il Cartigliano ha annunciato la fusione con Bassano e Cassola per una nuova società che in estate prenderà forma) accolgono i 22 in campo agli ordini del sig. Aldi di Lanciano.

Avvio comunque combattuto e gara godibile giocata però principalmente a centrocampo senza grosse occasioni da rete fino alla traversa colpita da Dixon con un destro a giro al 20'.

Al 25' la risposta azzurra con il doppio tentativo di Toso che prima trova i guantoni di Melone e poi sul proseguo dell' azione non trova l' impatto con la sfera rimessa in mezzo da Novati.

Proteste ospiti al minuto 27 quando Garbero in scivolata recupera e lancia a rete Novati atterrato da Bordignon, ma per il direttore di gara il fallo inizia appena fuori dalla linea bianca che delimita l' area di rigore; della comunque interessante punizione si incarica Grudina ma la barriera smorza la conclusione in corner.

Arriva al 32' il vantaggio del Torviscosa con Bertoni bravo ad inserirsi in acrobazia sul cross di Toso da destra ed insaccare anticipando portiere e difensore.

Al 34' attimi di paura quando Di Gennaro, nel tentativo di recuperare in scivolata una palla da piedi di Bertoni si infortuna gravemente alla gamba  destra : gara ferma 15' per permettere ai sanitari prima ed all' ambulanza poi di soccorrere lo sfortunato attaccante vicentino a cui vanno tutti i nostri auguri di una pronta guarigione.

La ripresa vede i padroni di casa partire meglio alla ricerca del pari (da dedicare allo sfortunato compagno) e raggiungerlo al 57' con un potente destro di Brugnolo che si insacca a fil di palo alla sinistra di Saccon.

Si gioca ora con un occhio al campo ed un orecchio alle news che arrivano da Belluno, Bolzano e Mestre, dove a 10' dalla fine i granata di mister Conte passano in vantaggio e sorpassano il Villafranca guadagnandosi la quintultima posizione in graduatoria a scapito dei rossoblu veronesi.

A Cartgliano non succede più molto e così dopo 4' di recupero il sig. Aldi può mandare tutti sotto la doccia.

Ma se per il Cartigliano ora l' appuntamento è al prossimo campionato, e vedremo sotto quale nome, per i ragazzi di mister Pittilino ci sono ancora 90' (...o 120') per coronare il sogno di un' intera stagione !!



 

Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info.
Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''