FACEBOOK INSTAGRAM
2023 19 febbraio

Legnago e defezioni : il ko è pesante !!


TORVISCOSA- LEGNAGO SALUS : 0 - 5

Reti : 15' Gatto, 23' Noce, 40' e 45'+2' Rocco e 55' Van Ransbeeck.

TORVISCOSA : Ioan, Cucchiaro, Curumi (76' Rossi), Rigo (4' Novati), Polvar ((46' Turchetto), Zuliani, Toso, Zetto, Ciriello, Bertoni (63' Garbero), Gubellini (86' Liut). All.: Pittilino.

LEGNAGO SALUS : Di Stasio, Sbampato, Baradji, Van Ransbeeck, Gatto (59' Sinani), Rocco (72' Rodella), Viero (72' Sambou), Travaglini, Zanetti, Ruggeri (57' Mazzali), Noce (57' Castellan). All.: Donati.

Arbitro : Manzo Giuseppe Maria della sez. di Torre Annunziata (Mambelli della sez. di cesena e Castellari della sez. di Bologna).

Note : recupero : 5' e 1'. corner : 11 - 3 per il Legnago Salus. ammoniti : Toso, Novati e Gubellini (T), Castellsn e Baradji (LS). espulso : nessuno. Spettatori : 200 circa.

Era stata descritta dagli addetti ai lavori come una gara da missione impossibile, e così in effetti è stato; troppa la differenza di esperienza e qualità tra i due 11 in campo : la capolista Legnago si presentava al “Tonello” in formazione tipo ed in piena fiducia, forte di ben 11 risultati utili consecutivi, di fronte un Torviscosa falcidiato dalle assenze.

Lunga la lista degli indisponibili in casa torzuinese, Grudina e Felipe appiedati dal giudice sportivo e Saccon, Pratolino, Paoluzzi, Nastri, Tuniz e Agnoletti infortunati, costringono mister Pittilino a pescare ben sette giovani dalla formazione juniores impegnata proprio ieri in terra veronese, facendo esordire il 2005 Roberto Polvar al centro della difesa a fianco di Rigo.

Fase offensiva affidata alla coppia Ciriello-Gubellini.

L’avvio di gara vede i veronesi decisi ad indirizzare sin da subito dalla propria parte l’incontro sfruttando le fisiologiche difficoltà di amalgama dell’11 di casa.

Dopo 6’ è Viero a regalare la prima emozione con la traversa colpita su punizione.

Passano 5’ e Ioan salva i suoi sulla conclusione di Gatto; estremo difensore che però nulla può al 15’ quando lo stesso Gatto, dopo uno scambio con Rocco, batte a rete in diagonale per il goal del vantaggio.

Al 22’ Zanetti fa le prove del raddoppio esaltando i riflessi di Ioan in corner, ma la seconda rete arriva sugli sviluppi dello stesso corner con Noce lesto ad insaccare da sottomisura.

Sterile la risposta dei padroni di casa e ospiti in saldo controllo del match.

Prima dell’intervallo arriva la doppietta di Rocco che ai minuti 40 e 47 porta a quattro le reti dei suoi.

In occasione della prima delle due reti, Pittilino perde anche Rigo infortunatosi seriamente al ginocchio ed accompagnato in ospedale in ambulanza.

Nella ripresa è il neo entrato Turchetto a regalare la prima emozione, ma è Van Ransbeeck al 55’ a firmare il pokerissimo ribadendo in rete una respinta di Ioan.

L’ultimo terzo di gara serve solo per annotare uno scatto d’orgoglio dei padroni di casa alla ricerca del goal della bandiera : ci provano Ciriello, Novati e Zuliani ma il risultato mon cambia più.



 

Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info.
Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''