FACEBOOK INSTAGRAM
2022 2 ottobre

Il Torviscosa muove ancora la classifica !!


ESTE - TORVISCOSA : 2 - 2

Reti : 25' Giacomazzi (E), 34' rig. Grudina (T), 40' Solinas (E) e 44' Rigo (T).

ESTE : Agosti, Munaretto, Piccardi, Bordi (Burato), Giacomazzi, Zanetti (Cuccato), Franzolin, Marchesan (Menato), Moscatelli, Caccin, Solinas (De Vido). All.: Pagan.

TORVISCOSA : Fabris, Cucchiaro, Tuniz, Nastri, Rigo (Pratolino), Felipe, Bertoni (Boschetti), Grudina, Garbero, Oman (Sarr), Borsetta (Specogna). All.: Pittilino.

Arbitro : Mangani Matteo della sez. di Arezzo (Farina della sez. di Brescia e Lo Calio della sez. di Seregno).

Note : recupero : 1' e 4', corner : 7 - 5 per il Torviscosa. ammoniti : Zanetti, Solinas, Munaretto e Menato (E), Grudina e Nastri (T). espulso : nessuno. Spettatori : 250 circa

Secondo pareggio di fila per il Torviscosa di Patron Midolini che continua, anche se a piccoli passi, a muovere la classifica dopo il punto con rammarico di otto giorni fa al "Tonello" contro il Caldiero.

Anche in terra padovana Felipe & co. giocano alla pari meritando, contro una abituè della categoria, il punto al termine di una gara combattuta e giocata su ritmi molto alti soprattutto nei primi 45'.

Mister Pittilino, che ritrova Cucchiaro e Nastri dal 1' e che deve fare a meno di Ciriello infortunato, vara un 4-4-2 con la coppia d' attacco mobile Garbero-Oman. Turnover invece per mister Pagan che gioca la seconda quattro giorni dopo il blitz di Cartigliano.

Si parte forte ed è il Torviscosa senza timori reverenziali a farsi vedere per primo all' 11' con una mischia in area giallorossa ed al 14' quando un imprendibile Oman parte dalla sua trequarti, resiste ad una carica, si beve un paio di difensori e giunto ai 20 metri fa partire un destro che Agosti può solo osservare far la barba alla traversa. La prima sortita dell' Este è un colpo di testa di Zanetti al 19' su corner di Marchesan che sfila sul fondo.

La gara viaggia sui binari dell' equilibrio ma al 25' i padroni di casa passano in vantaggio sugli sviluppi di un corner da sinistra di Caccin alzato a campanile in mischia e che Giacomazzi incorna sorprendendo Fabris; corner scaturito da una punizione di Bordi che la barriera aveva deviato ad accarezzare la parte alta della traversa.

Gli azzurri non sembrano subire il colpo e partono subito alla caccia del pari : al 27' Agosti si lascia sfuggire la palla in presa alta sulla punizione di Oman ma per sua fortuna la sfera finisce in corner ed al 33' è Garbero a sprecare una clamorosa occasione quando servito in profondità da Cucchiaro salta Zanetti ed al momento del tocco a superare il portiere viene contrastato in corner da un difensore; poco male perchè sugli sviluppi del secondo corner che ne consegue, Munaretto atterra Nastri appena dentro l' area per il penalty che Grudina realizza per il suo primo centro italiano.

Non ci si annoia al "Nuovo Comunale" ed al 40' Moscatelli confeziona la spizzata per l' inserimento di Solinas che da posizione defilata trova, col diagonale sinistro, lo spiraglio tra le gambe di Fabris per il nuovo vantaggio interno.

Il copione sembra quello del primo goal : padroni di casa in vantaggio ed ospiti subito decisi a trovare il pari ; pari che sembra cosa fatta al 42' quando Agosti è bravissimo a mettere in corner a mano aperta il sinistro di Garbero a fil di palo.

Sul corner tripla occasione azzurra conclusa dal tocco in rete sotto misura di Rigo per quello che sarà il definitivo 2-2.

Ultima emozione della prima frazione la giocata sulla linea di fondo di bomber Moscatelli che si prepara il destro alla grande ma lo scarica alle stelle.

La ripresa che vede in campo gli stessi 22 della prima frazione si apre con le proteste ospiti per il colore solo giallo del cartellino sventolato a Munaretto reo di aver fermato Oman lanciato a rete; alla ripresa del gioco sulla palla va lo stesso attaccante sloveno su cui Agosti si distende in angolo; ancora un' occasione azzurra sul corner, questa volta è Tuniz a non trovare in mischia lo specchio di un soffio.

A metà della ripresa calano i ritmi, vuoi per la stanchezza vuoi per un terreno di gioco non in perfette condizioni e così negli ultimi 20' si assiste a molti palloni alzati a scavalcare il centrocampo alla ricerca dei rispettivi attaccanti.

Al 74' si rivede Moscatelli ma il suo diagonale destro non impenserisce Fabris mentre al 76' fa il suo esordio in casa Torviscosa il neo arrivato, attaccante senegalese, Sambou Sarr che va a prendere posto al centro dell' attacco in coppia con Garbero.

Ultimi fuochi all' 83' e 88' due conclusioni di Bertoni prima e Specogna poi che non creano grattacapi ad Agosti e così dopo 4' di recupero il sig. Mangani manda tutti sotto la doccia.



 

Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info.
Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''