.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2022 4 dicembre

Il Montecchio interrompe la striscia azzurra !!


TORVISCOSA - MONTECCHIO MAGGIORE : 1- 2

Reti : 15' Burato (MM), 46' Ciriello (T) e 65' Borgo (MM).

TORVISCOSA : Ioan, Cucchiaro, Tuniz, Nastri, Rigo, Borsetta (Oman), Bertoni, Grudina, Ciriello, Zetto (Paoluzzi), Garbero (Zuliani). All.: Pittilino.

MONTECCHIO M. : Segantini, Crestani, Rocco, Seno, Dal Cortivo, Burato, Pegoraro, Djuric, Borgo, Gomes Da Pina (Ngissah), Ferchichi (Visinoni). All.: Vitadello.

Arbitro : Orazietti Daniele della sez. di Nichelino (Bertaina della sez. di Bra e De Giulio della sez. di Nichelino).

Note : recupero : 0' e 5', corner : 5 - 3 per il Torviscosa. ammoniti : Borsetta (T), Seno, Ferchichi, Burato e Dal Cortivo (MM). espulso : Pegoraro (MM) per doppia ammonizione. Spettatori : 150 circa

Si ferma a tre vittorie consecutive la striscia positiva del Torviscosa sconfitta quest’oggi tra le mura amiche dal Montecchio Maggiore in una sfida che per molti era un vero e proprio scontro diretto in chiave salvezza; un Torviscosa che ha gestito per lunghi tratti il possesso palla ma che, complici ancora degli errori sotto misura, non ha saputo e potuto su di un campo reso pesantissimo da due giorni di precipitazioni, concretizzare le occasioni create.

Come sette giorni fa Mister Pittilino a pochi minuti dal via e costretto ad un avvicendamento : Felipe lascia il posto a Borsetta con Rigo che scala sulla linea dei difensori, in avanti rientra bomber Ciriello mentre l’ultimo arrivato Paoluzzi siede inizialmente in panchina.

Terreno pesantissimo e pioggia battente accolgono i 22 in campo mentre sugli spalti sono circa 150 gli infreddoliti spettatori presenti.

Avvio blando con le squadre a cercare le misure del terreno pesante e dopo una fase sostanzialmente equilibrata con una fiammata gli ospiti passano : siamo al 15’ quando un destro reso viscido dalla pioggia di Burato dai 20 metri si infila alla destra di Ioan.

La prima risposta la crea Bertoni al 21’ ma il suo destro è preda di Segantini in due tempi.

Azzurri vicinissimi al pari al 31’ quando Cucchiaro va sul fondo e Borsetta a rimorchio colpisce la traversa sulla ribattuta capitan Zetto è atterrato per un penalty che Ciriello spara sulla traversa.

La frazione si chiude con la girata masticata a centroarea da Ciriello che si trasforma in un pallonetto che peró si spegne appena sopra la trasversale.

Al rientro dal the i padroni di casa trovano il pari con Ciriello bravo a sterzare in area e col sinistro battere Segantini sul primo palo.

Terreno sempre più pesante, saltano tutti gli schermi e si assiste a continui ribaltamenti di fronte e su uno di questi al 53’ Ioan salva su un tiro cross di Gomes da Pina.

Al 65’ l’ episodio decisivo : Pegoraro assiste centralmente per Visinoni bravo ad imbucare per il taglio di Borgo che in sospetto offside batte Ioan di prima intenzione.

La reazione azzurra è tutta nel destro a giro di Oman al 72’ che si spegne a lato e con la punizione dal limite dell’ ultimo arrivato Paoluzzi al 83’ fermato da un braccio alto in barriera su cui il sig. Orazietti fa ampi cenni di proseguire tra le proteste azzurre.

Troppo pesante il terreno di gioco e troppe le energie fin qui spese dai ragazzi di Patron Midolini per creare ulteriori pericoli dalle parti della porta vicentina; e così dopo 5’ di recupero sono i rossi di mister Vitadello a festeggiare un importante affermazione in trasferta.



 

Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info. Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''