FACEBOOK INSTAGRAM
2022 27 novembre

Grudina dal dischetto stende il Portogruaro !!


PORTOGRUARO - TORVISCOSA : 0 - 1

Reti : 54' rig. Grudina.

PORTOGRUARO : Muraca, Cofini, D' Odorico, Bertoia (Bertoia), Zamuner (Facca), Basso (Franzin), Lirussi, Bonaldi, Peresin (Zanin), Ferramisco (Roda), Dal Compare. All.: Conte.

TORVISCOSA : Ioan, Cucchiaro, Tuniz, Nastri, Rigo (Toso), Felipe, Bertoni (Borsetta), Grudina, Zetto, Oman, Garbero (Zuliani). All.: Pittilino.

Arbitro : Giordano Stefano della sez. di Grosseto (D' Ottavio della sez. di Roma 2 e Perlamagna della sez. di Carrara).

Note : recupero : 1' e 5', corner : 4 - 3 per il Portogruaro. ammoniti : Bertoia, D' Odorico e Zamuner (P), Rigo ed Oman (T). espulso : nessuno. Spettatori : 250 circa.

Terza vittoria consecutiva per il Torviscosa di Patron Midolini che espugna il “Mecchia”, casa del Portogruaro, e lo scavalca in classifica.

Dopo gli scalpi di Clodiense e Adriese che avevano rianimato la graduatoria torviscosina, Zetto & co. vincono un importante scontro diretto in chiave salvezza.

Alla lettura delle formazioni Mister Pittilino a sorpresa lancia dal 1’ il rientrante Oman a far coppia con Ciriello ma nel riscaldamento un problema alla schiena per il bomber triestino costringe il mister a schierare Zetto che va a fare il trequartista con Bertoni e Garbero di supporto a Oman.

Tra i granata di casa peso dell’ attacco sulle spalle di Bonaldi vista l’ assenza di Alcantara.

Buon avvio del Torviscosa che sembra non risentire dell’ assenza del suo punto di riferimento avanzato : al 10’ discesona di Bertoni fermato fallosamente al limite da D’ Odorico che si prende il giallo; sulla palla lo stesso Bertoni batte alto.

Al 14’ Oman servito da Bertoni con il destro cerca il palo lontano con la sfera che fa la barba al montante.

Ancora azzurri in avanti al 19’ quando sul cross di Tuniz salta Zetto ma Muraca si distende e mette in corner.

Ancora Zetto al 23’ arriva in allungo sull’ imbucata di Bertoni non riuscendo a dare forza alla sfera e facilitando così la parata del portiere granata.

Al 31’ si vedono i padroni di casa con una bella azione in solitaria di Bonaldi che appena dentro l’ area prova il diagonale mancino che si spegne di poco oltre il palo alla sinistra di Ioan.

Questa giocata rianima i veneti che chiudono in avanti la frazione, provandoci 2 volte con Del Compare senza creare reali pericoli al baby portiere azzurro.

La ripresa, che si apre con un tentativo di Bonaldi con Ioan attento, vede il suo episodio decisivo al  9’ quando su azione laterale, Cucchiaro batte lunga una rimessa per Grudina che controlla schiena alla porta  ma viene travolto da Basso per un rigore su cui non ci sono molti dubbi e nemmeno conseguenti proteste : dal dischetto lo stesso Grudina che freddamente fa sedere Muraca con una finta ed insacca centralmente quello che si rivelerà il goal-vittoria.

Padroni di casa frastornati ed al 67’ Oman , ottimo il suo rientro, lavora bene una palla in area e col destro trova solo l’ esterno della rete alla sinistra del portiere.

Passano solo 2’ ed il Torviscosa potrebbe chiuderla quando Bertoni e Cucchiaro lavorano ancora ottimamente una palla sulla sinistra con quest’ ultimo che serve a centroarea Oman anticipato dal tocco di Basso che si stampa sul palo a Muraca immobile.

I padroni di casa provano il forcing finale grazie ai cambi di mister Conte ed all’ 81’ vanno vicini al pari quando il neoentrato Franceschini, molto attivo sulla destra, prova un cross che sembra lungo ma sul palo lontano Zanin prova a rimetterla in mezzo col mancino accarezzando la traversa prima che Lirussi da buona posizione spari alle stelle.

Ultima emozione ancora con un neoentrato al 91’ quando Facca, con un bel inserimento sul primo palo, incorna di poco alto il corner di Roda.

Finisce qua, con il Torviscosa a festeggiare in mezzo al campo altri tre importanti mattoncini portati a casa.



 

Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info.
Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''