.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2019 10 novembre

Tuniz e Puddu tengono il ''Torvis'' in testa !!


VIRTUS CORNO - TORVISCOSA : 1 - 2

Reti : 25' Tuniz (T), 57' Libri (VC) e 62' Puddu (T).

VIRTUS CORNO : Caucig J., Mochiutti (Shimba), Martincig, Furlan (Caucig F.) Libri, Beltrame (Merlo), Dervisevic (Ermacora), Kalin, Tomada, Meroi (Kanapari), Manneh. All. Caiffa

TORVISCOSA : Nardoni, Floreani (Zannier), Colavecchio, Tuniz, Zanon, Russian (Peressini), Zucchiatti (Lestani), Baruzzini, Capellari, Puddu, Zetto. All. Pittilino

Arbitro : Zilani Stefano della sez. di Trieste (Bressan della sez di Gradisca d' Isonzo e Bearzotti della sez. del Basso Friuli)

Note : recupero : 2' e 5'. corner : 8 - 2 per il Torviscosa. ammoniti : Mochiutti, Martincig, Libri, Beltrame e Kanapari (VC), Puddu e Lestani (T). espulso : 87' Ermacora (VC) per doppia ammonizione. Spettatori : 100 circa.

Mantiene la vetta della graduatoria il Torviscosa di patron Midolini che, al termine di una gara assai combattuta, riesce a venire a capo della Virtus Corno squadra compatta e coriacea che ha cercato in tutti i modi di restare a contatto con i ragazzi della Bassa.

Dopo le fatiche, non solo fisiche, di coppa mister Pittilino ruota ancora gli uomini a disposizione e così ritrovano un posto tra gli undici Zetto e Zucchiatti mentre in difesa si rivede il baby Floreani.

Ad un avvio di chiara marca torviscosina fa da contraltare la prima occasione del match appannaggio dei padroni di casa al 15' con Manneh bravo ad infilarsi tra i centrali ma impreciso nello sparare il suo destro sopra la traversa.

Scampato il pericolo aumenta la pressione offensiva di Puddu & co. ed arriva al 25' il vantaggio con Tuniz bravo e lesto a sfruttare il cross da destra di Colavecchio spizzato di testa da Puddu.

Decisi a chiudere la contesa gli ospiti continuano con la loro pressione alla ricerca del raddoppio ed al 29' ci vuole un grande intervento di Caucig per evitare la gioia della rete al colpo di testa di Zanon mentre al 35' nessuno riesce a toccare quel tanto che basta il cross basso di Zucchiatti liberato sul fondo da Baruzzini.

La prima frazione si chiude al 39' con la difesa di casa attenta a chiudere in angolo sullo scatenato Tuniz che era stato bravo ad inserirsi e cercare il colpo vincente.

Dopo l' intervallo il canovaccio tattico sembra lo stesso dei primi 45' : ad un Torviscosa costantemente in avanti alla ricerca del raddoppio risponde la Virtus ben coperta e pronta a cercare il pertugio per ripartire o l' episodio che la possa favorire.

Come detto partono forte gli ospiti ed al 52' solo il palo dice no al sinistro di Baruzzini su punizione; non sembra esserci respiro per la difesa di mister Caiffa ed invece, un po' a sorpresa, al 57' Libri da pochi passi, sugli sviluppi di una punizione laterale di Kalin, può superare Nardoni per il momentaneo pareggio.

Equilibrio che viene prontamente spaiato dopo nemmeno 5' quando Puddu, sfruttando il lungo rilancio di Colavecchio dalla trequarti, trova il destro di prima intenzione a superare il portiere di casa : protesta della difesa di casa per due giocatori, uno per parte, a terra nei pressi dell' area ma a termini di regolamento per il sig. Zilani è tutto regolare e la rete viene convalidata.

Più Torviscosa ora alla ricerca del doppio vantaggio che Virtus vicina al pari : al 77' Baruzzini non arriva di un nonnulla sul cross di Puddu solo da spingere in rete mentre al 79' una fortuita deviazione salva in corner Caucig dalla punizione dell' ex Brian dai 25 metri.

Ancora emozioni torviscosine nel finale : all' 85' gran sinistro di Capellari allontanato da Caucig in tuffo mentre all' 89' ancora il palo nega la gioia personale a Baruzzini.

Le residue speranze virtussine di portare a casa almeno un punto sono fiaccate dal doppio giallo che,ad una manciata di secondi dalla fine, costringono il neoentrato Ermacora a lasciare i suoi in inferiorità numerica, e così dopo 5' di recupero il sig. Zilani può mandare tutti sotto la doccia.