.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2019 31 agosto

Il Torviscosa ipoteca giá il passaggio del turno !!


PRIMORJE - TORVISCOSA : 1 - 8

Reti : 18' e 56’ Puddu (T), 25' Capellari (T), 32' e 35' Baruzzini (T), 73’ rig. Nuzzi (P) ,Russian (T) e 86’ Floreani (T).

PRIMORJE : Gita (Busetto), Koniqui, Morgante (Martin), Pagliaro, Benzan, Bucca (Poropat), El Moujahdi (Pisani), Gridel, Nuzzi, Girardini, Zarattini (Krasniqi). All. Campo

TORVISCOSA : Nardoni, Peressini (Lestani), Facca, Capellari (Floreani), Zanon, Russian, Zucchiatti, Baruzzini (Tuan), Grassi (Miolo), Puddu, Zetto.. All. Pittilino

Arbitro : Moschion Matteo della sez. di Gradisca d' Isonzo (Carlevaris e Scremin della sez. di Trieste).

Note : recupero : 0' e 2'. corner : 5 - 1 per il Torviscosa. ammoniti : nessuno. espulso : nessuno. Spettatori : 100 circa.

Tutto facile all' esordio in Coppa Italia per il rinnovatissimo Torviscosa di mister Pittilino che sul campo della neopromossa Primorje affonda i colpi ed in 30' archivia la pratica qualificazione; contro una formazione giovane, ampiamente rinnovata rispetto alla formazione che ha conquistato l' Eccellenza nello spareggio di Marano Lagunare contro il Codroipo e tutta da amalgamare, Puddu & co. giostrano a piacimento e dopo averci provato al 12' con la traversa di Grassi, passano in vantaggio al 18' con capitan Puddu lesto a scaricare in rete il cross del compagno numero 9.

Si gioca ad una metà campo ed al 23' arriva il raddoppio del baby Capellari che dopo la rete in amichevole all' Udinese Primavera bissa il sinistro dalla lunga distanza gonfiando la rete alle spalle di Gita. Al 28' si presenta anche Baruzzini con la specialità che l' ha reso famoso sui campi regionali :è la solita sentenza la punizione con cui supera l' estremo giallorosso al 28' mentre soli 4' dopo arriva il bis personale con un sinistro su azione su cui Gita non può arrivarci.

Piovono occasioni per i blu ospiti che allo scadere colgono un' altro palo sempre con Baruzzini su punizione.

La ripresa, che si apre con i padroni di casa che danno l' impressione di esser un po' più intraprendenti, si incanala sullo stesso binario della prima parte ed al 56' Puddu sigla la propria personale doppietta. Al 73' rete della bandiera per i giallorossi con Nuzzi che insacca un rigore decretato per un fallo di Zanon sullo stesso attaccante ex San Luigi.

Nel finale a contesa ampiamente archiviata ecco le 3 reti da consegnare solo agli almanacchi : Floreani con il sinistro e Russian due volte, prima di forza e poi di testa, sigillano il risultato finale.

Appuntamento a sabato al "Tonello" per la gara di ritorno; difficile aspettarsi sorprese in ottica qualificazione, ecco quindi una buona occasione per continuare il percorso di crescita in vista della ben più impegnativa gara di esordio in campionato con la Manzanese