.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2019 22 settembre

Azzurri dilaganti a Tricesimo !!


TRICESIMO - TORVISCOSA : 0 - 5

Reti : 2' e 88' Zucchiatti, 6' Zannier, 17' rig. Baruzzini e 81' Puddu.

TRICESIMO : Forgiarini, Pretato, Mansutti, Osso Armellino, Gerometta, Cozzi, Fadini (Mini), Bertossio (Del Piero), Llani, Balzano (Tulisso), Condolo (Dedushaj). All. Zucco

TORVISCOSA : Nardoni, Colavecchio (Facca), Floreani, Lestani, Russian (Tuan), Zanon, Zucchiatti (Sclauzero), Baruzzini (Tuniz), Zannier (Capellari), Puddu (Sclauzero), Zetto. All. Pittilino

Arbitro : Zilani Stefano della sez. di Trieste (Ponti e Carlevaris della sez. di Trieste).

Note : recupero : 0' e 5'. corner : 4 - 2 per il Tricesimo. ammoniti : Gerometta, Bertossio, Condolo e Mini (TR), Tuniz (TO). espulso : nessuno. Spettatori : 100 circa.

Arriva la prima affermazione in campionato per il Torviscosa di patron Midolini che dopo il pari all' esordio con la Manzanese straripa in quel di Tricesimo e si mette sulle code della battistrada Fiume Veneto, prossima avversaria al "Tonello" tra 7 giorni.

Gara risolta nei primi 17' con il tris in successione a spegnere ogni velleità udinese di rimonta e poi amministrata in sicurezza fino alle due reti che fissano il risultato finale su un pirotecnico 0-5.

Ancora tournover è per mister Pittilino che, anche in previsione dell' infrasettimanale di Coppa calendarizzata per mercoledì a Flaibano, rispetto alla gara con gli orange manzanesi lancia dal 1' Colavecchio, capitan Lestani e Puddu a scapito di Peressini Capellari e Tuniz. Nei padroni di casa invece peseranno alla lunga le assenze dell' ex De Blasi e del perno difensivo Cussigh.

Neanche due giri di lancette e ospiti già in vantaggio con la bella combinazione Zannier - Zucchiatti con il primo di petto a servire l' ex Chions che col diagonale mancino trafigge Forgiarini; nemmeno il tempo di abbozzare una risposta per i padroni di casa ed al 6' azzurri della bassa che trovano il raddoppio con la prima gioia personale di Zannier lesto ad inserirsi e sfruttare a perfezione il filtrante di Zetto. Impossibile trovare una ben che minima azione offensiva da parte di Balzano & co. e così è Puddu a sfiorare il tris con una bella girataa lta di poco; tris che però arriva poco dopo con il rigore al 17' procurato da Zannier e trasformato da Baruzzini.

La prima frazione si chiude con i ragazzi di Pittilino ripetutamente pericolosi dalle parti di Forgiarini, bravo su Zucchiatti e Baruzzini e fortunato proprio allo scadere quando Russian di testa sfiora il montante; in mezzo al 37' l' unico squillo di casa con la conclusione dai 20 metri di Balzano che sorvola la trasversale di un nonnulla.

I ritmi della seconda frazione sono evidentemente quelli di una gara già decisa e così il cronometro corre veloce fino all' 81' quando Puddu trova la sua prima gioia personale ribattendo a rete la respinta del portiere di casa sul bolide al volo di Zucchiatti, vero "Man of the Match" che poi chiuderà la sfida con la sua seconda gioia personale all' 88', una discesa dirompente sulla destra conclusa con la messa a sedere di Forgiarini ed insaccando a porta vuota.

Testa ora a due gare in pochi giorni : mercoledì già tempo di Coppa Italia con la sfida al Flaibano per la gara di andata dei quarti di finale mentre domenica al "Tonello" appuntamento con la sorprendente capolista Fiume V. Bannia, una squadra ancora a punteggio pieno