.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2018 6 maggio

Il Torviscosa si congeda con una rotonda affermazione !!


TORVISCOSA - OL3 : 6 - 2

Reti : 16' e 42' Pavan E. (T), 33' CorvagliaT), 35' Peloi (T), 45' Lo Manto D. (O), 48' Del Riccio (O), 49' Pavan G. (T) e 87’ Fiorenzo (T).

TORVISCOSA : Clocchiatti, Pertoldi, Peloi, Biasiol, Zanon, Pramparo (Godeas), Pavan E. (Puddu), Borsetta, Corvaglia (Grassi), Tuan (Goz), Pavan G. (Fiorenzo) . All. Vittore.

OL3 : Buiatti, Garzitto, Gressani,Pentima, Bordon, Montenegro (Bevilacqua - Scotto Bertossi), Giusto (olluri), Lo Manto D. (Lestani), Del Riccio, Calligaris (Llani), Lo Manto E. . All. Ponton. 

Arbitro : De Stefanis Roberto della sez. di Udine (Venir e Turale della sez. di Udine).

Note : recupero : 0' e 4'. corner : 3 - 3. ammoniti :  (T), Pentima e Montenegro (O). espulso : nessuno. Spettatori : 100 circa.

Cala il sipario con una rotonda affermazione il campionato 2017/2018 del Torviscosa del Presidente Midolini; un campionato a due facce con il balbettio iniziale che ha portato al cambio della guida tecnica ed una seconda parte molto positiva che ha permesso ai ragazzi di Vittore di assaporare il sogno PlayOff Nazionali poi svanito in questi ultimi 270’ a scapito del Lumignacco; nel mezzo la delusione Coppa Italia, una finale (la terza di fila) che gli azzurri non sono riusciti a fare loro, lasciando il trofeo ai triestini del San Luigi.

Per quest’ ultima apparizione al “Tonello” il Torviscosa schiera la novità Pavan Gianmaria, un giusto premio ad un giovane arrivato nel mercato di riparazione e che man mano è stato capace di crearsi il proprio spazio.

L’ altra nota lieta è la fascia da capitano al giovane vecchio Peloi, un “canterano” appena ventenne giunto alla quinta stagione in prima squadra.

Giornata afosa e gara che non ha più nulla da chiedere alla classifica delle due compagini fanno sì che i ritmi siano assai blandi in avvio con gl’ ospiti che aprono il tabellino delle occasioni al 14’ con Giusto bravo a colpire al volo il cross da destra di Lo Manto D. ma è super la risposta di Clocchiatti.

L’ avvio di marca arancione è  solo il preludio al dilagare azzurro di casa che tra il 16’ ed il 42’ porta Corvaglia, Peloi e due volte Pavan E. ad insaccare alle spalle di Buiatti : la prima rete al 16’ arriva grazie a Pavan che ribadisce a porta vuota la bella discesa di Tuan su cui l' estremo arancione ci aveva messo una pezza; la seconda e terza rete arrivano in 2’ a partire dal 33' con Corvaglia prima e capitan Peloi poi bravi a raccogliere i frutti di altrettante belle iniziative di Pertoldi e Borsetta da destra. La quarta rete che sembra il preludio all’ intervallo la sigla al 42’ ancora Pavan E. che imbeccato dal lancio di Biasiol si invola, salta il portiere e deposita.

Un attimo prima del duplice fischio del sig. De Stefanis è un errore in disimpegno di Zanon a concedere palla a Lo Manto bravo a battere Clocchiatti in uscita.

La seconda frazione parte con il turbo ed in meno di 60" si annotano altre due reti , una per parte : apre al 48' Del Riccio che di piatto insacca la discesa mancina di Calligaris e poi ci mette la firma Pavan G. che con una bella inziativa personale si sistema la sfera sul sinistro e batte a fil di palo per la prima gioia personale.

In mezzo a ben dieci sostituzioni che frammentano il gioco, arriva a 3' dal termine il punto finale di Fiorenzo che con un tocco sotto supera Buiatti per il 6-2 definitivo.