.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2019 13 gennaio

Il Torviscosa riparte col piede giusto !!


FLAIBANO - TORVISCOSA : 0 - 2

Reti : 37’ Toso e 72’ Borsetta.

FLAIBANO : Zuccolo, Tomadini V, Battistella (Ortis), Tomadini W (Morandini), Puto, Cozzarolo, Alessio (Calderazzo), Drecogna (Fon), Favero, Pecile, Vidoni. All. Peressoni

TORVISCOSA : Nardoni, Colavecchio (Facca), De Blasi, Petris, Zanon C, Colavetta, Toso (Zucchiatti), Piccolotto, Borsetta, Goz (Grassi), Puddu (Tuan). All. Zanuttig

Arbitro : D'Incecco Simone della sez. di Perugia (Venir e Milillo della sez. di udine).

Note : recupero : 0' e '5. corner : 2 - 0 per il Flaibano. ammoniti : Puto e Cozzarolo (F), Borsetta (T). espulso : nessuno. Spettatori : 100 circa.

Con una rete per tempo il Torviscosa espugna il "Picco" di Flaibano e inizia con il piede giusto il nuovo anno.

Rimescola un po' le carte mister Zanuttig per questo "esordio" : subito nella mischia l' ultimo arrivato Petris vista le assenza di Lestani mentre in attacco Toso completa il tridente offensivo con capitan Puddu e Borsetta.

Più manovriero il Torviscosa in avvio mentre mister Peressoni, viste le molte assenze, imposta il suo gioco con le ripartenze veloci di Pecile assistito da Favero, bravo a cercarsi gli spazi tra le linee.
La prima conclusione è di marca biancoazzurra ed arriva al 12’ quando Borsetta liberatosi sulla destra prova il diagonale su cui Zuccolo si accartoccia.
Insistono gli azzurri e nemmeno 60” dopo Battistella salva sulla linea sulla conclusione di Goz che aveva sfruttato l’ assist di Borsetta caparbio a rubar palla a Zuccolo in uscita alta.
Al 17’ , come detto, i padroni di casa mettono in pratica molto bene il loro schema di giornata e si affacciano dalle parti di Nardoni provvidenziale nell’ uscita decisa sui piedi di Pecile imbeccato da Favero.
Il canovaccio tattico della gara non cambia con i padroni di casa bloccati nelle due linee arretrate e pronti a verticalizzare e gli ospiti manovrieri con Petris a dirigere ed un attivo Toso sulla fascia destra.
Al 37’ la rete del vantaggio ospite : punizione dalla sinistra di De Blasi, la difesa respinge ma dai 15 metri il più lesto ad arrivare sulla sfera è proprio Toso che col sinistro trova l’ angolino per battere Zuccolo invano proteso in tuffo.
In avvio di ripresa si assiste ad un Flaibano caparbio e maggiormente combattivo che alza il baricentro del gioco e in cui il "trio bassotti" Cozzarollo-Alessio-Drecogna canta e porta la croce ma in avanti non è giornata e così Puddu & co. passato il primo quarto d'ora riconquistano un po' di campo. Al 60' dubbio intervento in area di Zuccolo su Borsetta ed il giallo all' attaccante azzurro per simulazione pare eccessivo ai più.
Solo azioni azzurre nel tabellino e così al 63' è la punizione tesa di De Blasi dalla trequarti sinistra, passata tra una selva di maglie, ad impensierire Zuccolo che con i pugni respinge.
La gara formalmente si chiude con il raddoppio del Torviscosa al 72' quando Toso, man of the match, va a recuperarsi una palla sull' out destro e dal fondo crossa per l' accorrente Borsetta bravo nel movimento ad anticipare sul primo palo e perfetto nell' impattare il sinistro al volo che non lascia scampo all' estremo giallonero.
Come detto il raddoppio taglia le gambe ai ragazzi di Peressoni per cui i restanti 20' scorreno via senza particolari sussulti, ed al triplice fischio del sig. D'Incecco di Perugia il Torviscosa può brindare ai primi tre punti del nuovo anno.